Giovani, troie e….russe

Giovani, troie e….russe
All’età di 54 anni non mi è ancora passato il gusto della carne giovane……..per me le femmine molto giovani sono una vera ossessione erotica e sessuale. Non dico che mi piacciano le minorenni, in realtà le ritengo troppo sciocchine e immature. Ma le femmine tra i 18 e i 20…..beh, quelle mi fanno davvero sbarellare…..

Le guardo, le sogno, immagino di toccare e carezzare la loro carne bianca, liscia e soda…..ah, quante seghe per qualche gonnellina troppo corta, per un paio di cosce nude ancora in via di maturazione ma già arrapanti, tenere, attraenti. Le bianchissime tettine dalla pelle vellutata, dalla forma perfetta, sono per me una promessa di paradiso……sogno di toccarle e succhiarle avidamente, senza limiti….i culetti rotondi, belli alti e dai movimenti così sexy, senza un grammo di grasso in più, solo carne soda ed elastica, per me risultano ossessionanti…..quando ne vedo uno un po’ speciale, magari improgionato in un ridottissimo short che disegna con la stoffa tesa la forma perfetta del culo con le sue curve e la sua deliziosa, incantevole carne giovane, beh….mi si destabilizza il cervello e prima di liberarmi dall’immagine che mi tormenta devono passare giorni o addirittura settimane…. con ampio contorno di devastanti, estenuanti seghe…….

Se poi vedo qualche ragazza dal viso attraente, la cosa che più mi affascina è la bocca, le labbra…..sogno di immergere la lingua in quelle boccucce fresche di giovinezza e di stare a baciarle e slinguarle per ore, senza sosta.

E’ questa mia debolezza, questo mio irrefrenabile desiderio di carne giovane che mi ha spinto a cercarmi una cameriera che corrispondesse ai miei gusti un po’ maniacali.

Mi sono rivolto ad un’agenzia, senza ovviamente parlare a mia moglie dei veri motivi della mia ricerca. Per fortuna mia moglie non mi sta tanto addosso, è sempre fuori con le amiche e viaggia spesso con sua sorella.

Ho richiesto una cameriera straniera, sono più malleabili, meglio gestibili, più obbedienti, secondo me più adatte al mio scopo. L’agenzia mi ha proposto una serie di foto di ragazze russe, tra cui potevo praticamente scegliere quella a me più gradita. Alla fine della “selezione” ho optato per una ragazza bella di viso e di corpo, già in Italia a studiare la lingua e disponibile a prendere servizio come cameriera, avendo già avuto un’esperienza di questo tipo nella sua città.

Lei si chiama Svetoslava, ma pare che gli amici la chiamino Lava, ha 28 anni, quindi è un po’ piu grande rispetto alla mia età ideale, ma in compenso è assolutamente giovanile e bella. E’ sposata con un coetaneo ed ha un bambino di cinque anni che vive in Russia coi nonni. Il marito lavora a Dubai come operaio e lei ha preferito venire in Italia per qualche anno.

———- bene Lava, ti dovrai occupare di tutto in questa casa, mia moglie non fa più niente e quindi dovrai pensare a tutto tu, per quanto riguarda i lavori domestici e la cucina. Ma so che hai già esperienza, quindi non sarà difficile per te. E poi hai a disposizione tutti gli elettrodomestici più moderni. Al limite, dato che la casa è grande, per i lavori più impegnativi di pulizia saltuariamente potrò valutare di fornirti un aiuto temporaneo, se ne avrai bisogno —————

———– va bene signor Amleto, incomincio subito a fare un programma di lavoro e se volete posso anche fare la spesa su internet, per risparmiare tempo ———-

———— ottima idea Lava, organizzati nel modo migliore e se hai qualche dubbio o problema, io sono sempre qui, dato che lavoro in casa ———

———— non vi preoccupate signor Amleto, io allora inizio subito ——–

———- bene….e lascia perdere il signor, chiamami solo Amleto ———-

————- va bene signor Amleto —————–

Bella è bella……..non c’è dubbio….anche meglio che in foto, soprattutto di corpo….ha un bel viso e i capelli biondi come il grano, due belle tette sode e naturali, la vita stretta e i fianchi un po’ generosi, come piace a me. Il culo è uno spettacolo, vien voglia di immergerci la faccia, le gambe sono molto slanciate, carnose e lunghe, infatti è alta 1,72….più o meno, secondo la mia valutazione.

Naturalmente ho preparato le cose secondo il mio gusto personale. Per Lava ho acquistato una graziosissima divisa da camerierina, nera e corta, non voglio che mi sfugga la vista delle sue gambe e delle cosce mentre fa i lavori di casa….l’ho scelta per questo….per di più le ho fissato uno stipendio piuttosto allettante, almeno per una ragazza dell’est. Le ho anche detto che se sarò soddisfatto di lei, potrò decidere di darle anche qualche premio in denaro….magari…

Il problema vero adesso è vedere se ci sta…..in realtà non è scontato, ma mi hanno assicurato che le russe se fanno lavori da dipendente la danno facilmente ai datori di lavoro…..in particolare quelle belle e attraenti come lei.

Il giorno successivo mi pare di aver avuto una specie di velata conferma alla mia speranza……infatti Lava ha iniziato a girare per la casa con un blocco per gli appunti, per fare il suo programma di lavoro. Ha indossato diligentemente la sua divisa e ai piedi ha messo delle scarpette coi tacchetti, non certo alti ma abbastanza birichini, secondo il mio esperto giudizio. Inoltre la gonnellina, essendo lei piuttosto alta, risulta più corta del previsto, ma lei non ha fatto obiezioni, anche se, volendo, si potrebbe allungarla di qualche centimetro.

La conferma più convincente però è arrivata quando ha ispezionato il congelatore in cucina. Si è chinata in avanti e ha ficcato la testa dentro per verificare il contenuto, ma pur sapendo che io ero dietro di lei, ha lasciato che la corta gonnellina scoprisse il suo culo delizioso, agghindato con un paio di bellissime, candide, ricamate mutandine…….

Poiché io mi ritengo abbastanza esperto di figa, anche per la mia età non più giovanile, ho concluso che lo spettacolino era voluto e preparato, per comunicarmi che la via è aperta……… basta chiedere.

Sempre per la ragione che ormai non sono più un giovanotto, ho pensato che è inutile perdere tempo a pensare a se,come, quando e via dicendo. Ci vuole decisione…poi vada come vada…..

Mia moglie è via, quindi le ho detto che al mattino successivo desideravo che mi servisse la colazione in camera. Se aveva deciso di darmela, era un’occasione buona anche per lei.

Questa mattina alle 8 infatti ho sentito bussare alla porta della mia camera….

———- avanti, è aperto….————

———- buongiorno Amleto, vi ho portato la colazione ———-

Il mio cuore ha avuto una accelerata quando l’ho vista entrare, coi capelli biondi sciolti ad incorniciare il viso, un po’ di trucco e un rossetto color fragola, la bella vestina corta corta e le scarpette nere col tacchetto……era davvero strafiga…un bocconcino prelibato…..giovane e fresca, come piace a me….

Lava ha posato il vassoio da lei preparato sul piccolo tavolino vicino al letto, dove io mi ero preparato indossando solo i boxer. La furbetta posando la colazione mi ha girato le spalle e mi ha fatto vedere bene le gambe. Allora ho colto l’occasione propizia…….

——-Lava, mi fai passare il succo d’arancia?….mi piace berlo stando a letto…—–
———— ecco a voi l’arancia Amleto, ci volete anche un po’ di ghiaccio?…———-

Lava era tutta sdolcinata nel parlare, mi stava evidentemente allisciando…. buon segno…..

———- si, metti un po’ di ghiaccio Lava….fallo sciogliere col cucchiaino però……. ecco, così…bravissima…….attenta a non far gocciolare il cucchiaino sul lenzuolo, piccola, mettilo in bocca e succhialo…..il cucchiaino, dico…… ————

Poiché lei mi era quasi addosso, di fianco al letto, potevo sentire il suo profumo, particolarmente intenso e molto dolce……non ho resistito e le ho messo una mano su una gamba, carezzandola dolcemente……

Lava non si è sottratta alla carezza…..ha allargato leggermente le gambe permettendo alla mia mano di risalire sulla coscia, puntando verso l’interno.
Arrivato sulle mutandine ho cominciato ad accarezzarle le natiche, con la mano piatta che percorreva e impastava profondamente la sua fantastica carne giovane.

———— Amleto, credo che voi non dovete toccare troppo le femmine perché siete sposato…..vostra moglie sarà gelosa…—————-

———– fanculo anche mia moglie……ma chi se ne frega, Lava?……. adesso io sono qui con te e mi piace guardarti e toccarti…….beh’…non c’è nulla di male, sei così bella……qualunque uomo vorrebbe toccarti e, magari, fare anche l’amore con te…..————–

———– ma anch’io sono sposata Amleto……non è una cosa buona…..———–

———— eeeeehhh…capirai….tuo marito è a Dubai….occhio non vede, cuore non sente…..a parte gli scherzi, con tutto il rispetto per tuo marito, se anche ti permetti di accontentare un po’ il tuo principale non sarà poi la fine del mondo….volevo solo divertirmi un po’ con te….tutto qui, niente di strano o di pericoloso….stai tranquilla che tuo marito non saprà niente, rimane tra di noi….———-

Siccome Lava non ha rispoto, ho concluso che chi tace acconsente e le ho abbrancato la testa portando la sua bocca sulla mia.

Il bacio profondo con la lingua è stato di una lussuria indescrivinile….è stata docile e mansueta nell’intrecciare la lingua sulla mia slinguandomi profondamente e a lungo….è stata favolosa, esperta, sensuale, anche un po’ troia direi….

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak. Gerekli alanlar * ile işaretlenmişlerdir